#scheletrinellarmadietto: un tour nel mio bagno!

Ciao a tutti 🙂
Anche io ho deciso di partecipare al simpatico contest indetto da Il Giardino Di Arianna per festeggiare i 5.000 fan raggiunti sulla loro pagina di FB.
Il contest si chiama #scheletrinellarmadietto:

Quasi tutti hanno qualche scheletro nell’armadio: qualcosa che preferiscono tenere nascosto, non perfettamente in linea con la loro persona, con quello che dicono, con il loro modo di apparire.
Le Bio-Addicted più che scheletri nell’armadio hanno scheletri nell’armadietto… sì, l’armadietto del bagno, dove conservano gelosamente i loro cosmetici eco-biologici e dove, a volte, fa capolino quell’irrinunciabile prodotto “tradizionale” a cui non si sa dire di no, o dove manca quel prodotto o quello strumento fondamentale che ogni beauty guru dovrebbe avere!

Anche io ho qualche scheletrino nell’armadietto, e, come vedrete, anche qualche prodottino che aspetta di diventare uno scheletro 😛

Prima di mostrarvi le foto, ne approfitto per raccontarmi un po’…
sono una maniaca dell’ordine, o meglio, della simmetria, delle sequenze razionali ed armoniche… mi piace che tutto sia ordinato secondo un certo criterio (può essere la funzione, il colore, la grandezza del packaging) e mi piace tantissimo vedere i miei prodottini/bambini perfettamente allineati e ben disposti. Ma, chiaramente, non riesco mai a mantenere l’ordine a lungo e la maggior parte delle volte mi ritrovo in una stanza in cui sembra sia esplosa una bomba, con vestiti su sedie e letto, prodotti nei posti sbagliati, scarpe qua e là… e disposizioni un tempo perfette si trasformano rapidamente ed irrimediabilmente in caos universale 😛

Per quanto riguarda i miei cosmetici, si trovano in diversi posti: prima di tutto nel bagno e in particolare nella doccia, sul lavandino e sui ripiani, ordinati in base all’utilizzo. Poi i trucchi… finalmente, dopo anni, si trovano TUTTI nello stesso posto, ossia un espositore in plastica trasparente che tengo su un mobile della mia stanza.
Alcune creme, tipo quella per il corpo e per le mani, si trovano sul comodino vicino al mio letto, perchè le metto prima di andare a dormire. Ma nei giorni di “caos universale” non è raro che finiscano anche sulla scrivania, in un cassetto o chissà dove.

Ed eccoli qui:

DOCCIA

Doccia - #scheletrinellarmadietto - avril - Green Project - Greenatural - Splend'or - Alkemilla - Eos natura

Da brava sprecona, come potete vedere ci sono due detergenti per il corpo: uno EOS (di cui ne sopravvive un goccio), che ho vergognosamente abbandonato per il bagnodoccia GreenProject… morivo dalla voglia di provarlo… >_<
Ci sono anche due balsami: quello Alkemilla alla Lavanda e lo Splend’Or Al cocco. Devo dire che li sto usando entrambi, alternandoli (non voglio finire troppo presto quello alla lavanda 😛 e poi a volte mi piace cambiare e profumare tutta di cocco :3).
Poi c’è lo shampoo Avril che ormai adoro e con il quale mi trovo molto bene. A breve però arriverà anche lo shampoo Sante al cocco che voglio alternare a questo per fare un lavaggio più delicato.
In più ci sono la pietra pomice e una scodellina che uso a volte per diluire lo shampoo (solo per distribuirlo meglio).

LAVANDINO

#scheletrinellarmadietto - Saponi - soap - Lush - organicland

E qui iniziano gli scheletrini… troppe cose, uno spreco.
Io adoro le saponette… mi piacciono un sacco, soprattutto quelle colorate e profumate di buono e zuccheroso! Durante la fase Lush della mia vita, ogni volta che entravo in bottega non resistevo, volevo portar via qualcosa e la maggior parte delle volte erano i saponi: in foto potete vedere Fate Voi, Adamo Ed Eva, Non Si Mangia… e poi ho una scorta di Lust Sapone (che non vendono più e che non uso perchè non voglio che finisca ;_;), una saponetta La Saponaria e una saponetta al gelsomino che ho trovato in profumeria della quale non conosco l’INCI, ma che ha un profumo paradisiaco per me *_*

In breve: troppi saponi, utilizzati poco… Shame On Me >_<

Proseguiamo… sempre sul lavandino:

#scheletrinellarmadietto - Garnier - Salviette Avril

Scheletrino anche qui… la lacca Garnier che spunta minacciosa, circondata dai miei sofisticati strumenti per la preparazione di pappette per la chioma, pettini e salviette struccanti Avril! Manca la spuma per capelli Franck Provost, che però ho scoperto che ha un INCI accettabile!

Passiamo al mobiletto.
Nella parte centrale tengo le scorte!!

#scheletrinellarmadietto - Sensurè - Viviverde Coop  - Felce Azzurra -  Avril

Due saponi intimi e lo struccante Viviverde, un bagnoschiuma Sensurè e il solvente per lo smalto Avril!

RIPIANI

Ed eccoci al clou!!

#scheletrinellarmadietto - Bottega Verde - Lush - Sensurè - Viviverde Coop - Biofficina Toscana - Antos - Omnia Botanica

Aaaaah! Questo è il mio orgoglio… qui ci sono tutti i prodottini che uso per il viso, corpo e capelli nel quotidiano!

IN ALTO
C’è un deodorante della Eos che uso più in inverno; davanti c’è l’olio di mandorle dolci di Bottega Verde, preso super-scontato e che uso per il pediluvio e per fare gli scrub per il corpo; in prima linea il profumo Dream, sempre Bottega Verde, che adoro *_*; al centro una boccetta che non contiene un prodotto Lush, ma il detergente Sensurè al miele che ho portato in viaggio qualche tempo fa; dietro c’è una scatola bianca e nera con del talco profumato che mi è stato regalato!

IN BASSO
Quel flacone dorato è l’olio per capelli Omnia Botanica, che sostanzialmente è olio di mandorle dolci profumato di nocciola; davanti c’è uno scheletrino, il deodorante Borotalco: non ho ancora trovato un deodorante Bio che mi soddisfi… :S.
In prima fila, la crema viso della Antos che non sto ancora usando perchè prima voglio finire la Crema Viso Biofficina Toscana che vedete al centro!
Di lato, ci sono i miei prodotti per la pulizia del viso: lo Struccante Occhi Delicato (che uso per tutto il viso) e il Tonico Rinfrescante, entrambi Viviverde Coop!

STANZA

Qualche scheletrino c’è soprattutto fra i miei trucchi… *rolleyes*
Ma vi risparmio una inutile e lunga descrizione 😛 vi lascio solo le foto, con la visuale di tutti e tre i cassettini 😛
(Alcuni ombretti risalgono all’età della pietra… sigh)

1  3  2

 

Sul comodino…

comodino

Vicino al mio letto ci sono i prodotti che uso prima di andare a dormire… Gel anti-cellulite Antos, crema mani, crema corpo e burrocacao Viviverde Coop e il Fluido Totale Eos, che centellino e che uso in casi di pelle particolarmente secca!

 

Sempre nella mia stanza…

smalto 2

Il frutto di anni di collezione!
A detta delle mie amiche ho qualche problema con l’acquisto (compulsivo) degli smalti…
Gli smalti mi piacciono tanto (qui ne manca qualcuno *coff coff*) e li tengo accuratamente ordinati in base al colore e fieramente esposti nella mia stanzetta 😀
Dubito che abbiano un INCI accettabile… >_< Tranne lo smaltino My Secret di Benecos! 😀

Ma ho lasciato i miei scheletrini veri e propri per ultimi…

In alcuni angoli remoti del mio bagnetto, angoli che non visito quasi mai… c’è il mio personalissimo Cimitero dei Prodotti Inutilizzati… O_O
Qui, vanno a morire tutti quei prodottini che ho comprato fiduciosa, ma che alla fine mi hanno delusa; quelli pieni di schifezze che ho comprato sbadatamente e che ora non ho il coraggio nè di usare nè di buttare; quelli vecchissimi a cui sono affezionata perchè sono regali (di compleanni ormai remoti)… insomma un luogo mistico pieno di paure e ricordi 😛

ECCOLO:

#scheletrinellarmadietto - Cimitero dei cosmetici - pupa milano - yves rocher - viviverde coop - so bio etic - antos - biovera

Nel Cimitero ci sono tutte le mie vecchissime trousse della Pupa che mi hanno accompagnata durante l’adolescenza e mi hanno fatto amare il make-up… mi hanno fatta sentire bella e mi ricordano bei momenti 🙂
Nel ripiano in basso ci sono due o tre deodoranti che però non hanno soddisfatto le mie aspettative… sono praticamente nuovi e non ho il coraggio di buttarli 😛
Poi ci sono due balsami per le labbra… uno Antos e l’altro Biovera che però non mi hanno soddisfatta e che tengo per le emergenze 😛
Infine un levasmalto (ho paura di leggere gli ingredienti) che ho abbandonato per usare quello Avril e la BB Cream So’ Bio Etic con la quale ho un rapporto di amore/odio… non riesco a stenderla, ma quando la metto mi piace la sensazione di pelle super-morbida che mi lascia… quindi da un lato me ne vorrei liberare e dall’altro vorrei tenerla, sperando che un giorno magicamente io riesca a non sembrare un leopardo quando la uso :P.
Nel corso degli anni questo cimitero è stato pieno anche di prodotti per capelli siliconici, creme da supermercato economiche e piene di schifezze, e così via…

Beh… questo è quanto!
E’ stato divertente raccontare dei miei prodottini e adesso mi conoscete anche un po’ meglio 😀

A prestoooo
Odry :*

 

Grazie a Il Giardino Di Arianna! ^_^