Recensione: Regina Di Rose – Lush

Buongiorno a tutti! 🙂
In questo post ho scelto di parlare della mia esperienza con un prodotto della Lush: il balsamo per il corpo Regina Di Rose (il nome originale inglese è Ro’s Argan, utile qualora voleste comprarlo sul sito inglese).
Premetto che l’INCI non è del tutto verde.

INFO SUL BRAND

Iniziamo con qualche notizia generale.
Lush nasce a Poole, in Inghilterra, nel 1995 e si occupa della produzione di cosmetici di vario tipo, come saponi, gel doccia, oli per il corpo solidi, shampoo liquidi e solidi, ballistiche, burri, creme viso, maschere fresche, etc.
L’azienda fonda il suo credo su alcuni principi fondamentali quali:

– L’assoluto rispetto per l’ambiente, che si traduce in una politica aziendale “verde”, ossia basata sulla riduzione al massimo degli sprechi, sul controllo delle emissioni carboniche e sull’attenzione ai consumi di acqua ed energia.

– L’utilizzo di prodotti provenienti dal mercato equosolidale e la scelta di favorire progetti a beneficio delle comunità locali.

–  Il rifiuto di qualsiasi tipo di sfruttamento o sperimentazione animale. Infatti, Lush propone test alternativi a quelli operati sugli animali e cerca di scegliere ingredienti vegetali per i suoi prodotti, l’80% dei quali è vegano.

Ma veniamo a noi.

CHE COS’E’ REGINA DI ROSE?

Regina di Rose è un balsamo per il corpo da risciacquare e la sua funzione è quella di idratare e profumare la pelle.

 

COME SI PRESENTA?

regina di rose

 

Questo è un campione da 45gr che si trova solitamente nei pacchi regalo, ma in bottega o acquistando sul sito troverete una confezione da 225gr al prezzo di €27,95.

La jar è nera, con tappo a vite e un’apertura larga dalla quale è possibile prelevare il prodotto con le mani. Vi ricordo che i materiali utilizzati per il packaging sono riciclati e riciclabili. Addirittura, portando in bottega 5 vasetti neri (che saranno ri-riciclati), lavati e puliti, sarà possibile richiedere in regalo una maschera fresca!

regina di rose

 

Questo invece è il contenuto: una crema corposa, densa, color salmone, rosa chiaro tendente all’arancione, dal profumo dolcissimo e molto intenso; la fragranza di rosa si sente poco, a mio avviso. Una volta spalmato e risciacquato, si percepisce sulla pelle la presenza dei burri idratanti ed il profumo si affievolisce man mano che passa il tempo, abbastanza velocemente.

 

COME SI USA

Sulla confezione e sul sito c’è scritto che questo balsamo si applica sulla pelle bagnata, dopo la doccia o il bagno, poi si risciacqua via con cura. Invece, ho letto qua e là che molte ragazze preferiscono NON risciacquarla, per prolungarne il profumo sulla pelle ed il potere idratante. Io preferisco seguire il metodo classico… ci sarà un motivo se sul barattolo scrivono le istruzioni 😛

 

INGREDIENTI E PROPRIETA’

Alcuni ingredienti usati in questo balsamo sono:

Olio di Argan: famoso per le sue proprietà anti-ageing e ricco di vitamine E, preziosa per la pelle;

Succo delle bacche di Goji: ottimo antiossidante;

Essenza assoluta di Rosa: lenitiva e calmante.

E poi vari burri e oli vegetali che rendono la pelle morbida e liscia.

 

LA MIA ESPERIENZA

Mesi e mesi fa sono andata in bottega a prendere Copacabana e Godiva e mi sono fatta dare un campioncino di questo balsamo per il corpo dalle commesse. Quando l’ho provato, però, non sono rimasta soddisfatta, probabilmente a causa della quantità di prodotto irrisoria: era come non avessi messo nulla sulla pelle. Di recente, invece, sono entrata in possesso di una jar da 45gr, una quantità molto più generosa di un campioncino, e pertanto oggi la mia opinione è cambiata sostanzialmente: dopo l’uso, la pelle era molto liscia e morbida anche il giorno dopo l’applicazione.

IO LO USO COSI’: porto il mio barattolino sotto la doccia e, dopo aver fatto tutto il necessario (shampoo, scrub su gambe e braccia, lavaggio col mio sapone liquido delicato), chiudo l’acqua, prendo una bella noce di balsamo e lo massaggio sulla pelle (che naturalmente è ancora bagnata) con piccoli movimenti circolari, dal basso verso l’alto, cioè mi sposto dalle caviglie in su, percorrendo tutte le gambe. Stessa cosa sulle braccia: piccoli movimenti circolari dalle mani alle spalle. Questa operazione la faccio durare un po’ di tempo, perchè voglio che il prodotto rimanga sulla pelle almeno una decina di minuti prima di risciacquarlo con l’acqua tiepida. Inoltre, il massaggio è piacevole e rilassante ed aiuta a riattivare la circolazione. Infine, mi asciugo con l’accappatoio semplicemente tamponando, senza strofinare. Una volta asciutta, la pelle è morbida e liscia, profumata e leggermente unta per via di burri ed oli, ma in modo per nulla esagerato o comunque non fastidioso.

A questo punto ci tengo a precisare che, se siete amanti del profumo di rosa nei cosmetici e volete acquistare Regina Di Rose principalmente per questo, forse dovreste prima sniffarla ben bene in bottega o farvi spedire un campioncino.

 

 

I MIEI PRO e CONTRO

Pro:

– Lascia la pelle morbida e idratata, soprattutto se prima si è utilizzato uno scrub, anche delicato.

– E’ comodo per chi non ama mettere la crema dopo aver fatto la doccia o magari non ne ha semplicemente il tempo.

Contro:

– I due ingredienti a bollino rosso.

– Il profumo è molto forte ed è molto dolce, tanto che a me dà fastidio mentre lo applico in doccia. Fortunatamente, sulla pelle non dura a lungo.

– Il prezzo.

 

RICAPITOLANDO:

Nome – Regina di Rose (inglese: Ro’s Argan)
Marca – Lush
Costo – €27,95
Quantità – 225 gr
Reperibilità – facilmente sul sito italiano o inglese, più difficilmente in un negozio fisico, se non abitate vicino ad una delle loro botteghe.
INCIFresh Spring Water, Glicerina Vegetale (Glycerine), Olio di mandorle (Prunus dulcis), Cypress Leaf Infusion (Cupressus sempervirens), Olio di noce del Brasile (Bertholletia excelsa), Infuso di stecche di vaniglia (Vanilla planifolia), Burro di karitè equosolidale (Butyrospermum
parkii),
 Stearic Acid (Stearic Acid), Olio di Argan (Argania spinosa), Burro
di Cupuacu (Theobroma grandiflorum), 
Profumo
(Perfume), 
Triethanolamine (Triethanolamine)Burro di cacao (Theobroma cacao),Succo di Bacche di Goji (Lycium barbarum), Essenza assoluta di rosa di Damasco (Rosa damascena), Olio essenziale di geranio (Pelargonium graveolens)Olio essenziale di limone (Citrus limonum), *LimoneneCetearyl Alcohol (Cetearyl Alcohol)Citronellol, Cumarina (Coumarin), Geraniol, Methylparaben, Propylparabene (Propylparaben) 

 

Spero che questa review vi sia stata d’aiuto e che vi sia piaciuta! 🙂
Voi come vi siete trovati? ^_^

Odry :*


  • Gloria Tabili

    Ciao! Io sono una grande utilizzatrice e amante dei prodotti Lush! ^:^ Ho provato la Regina di Rose in bottega e ne sono rimasta, decisamente, stregata! La trovo buona e il profumo rimane leggero sulla pelle (per l’intensità credo anche che dipenda dal tipo di pelle che ognuno ha)…io poi sono pigra con creme e cremine varie e le utilizzo una volta ogni cent’anni 😛 …poi d’estate non ne parliamo! Dovrò vedere se questa crema sarà perfetta anche nei mesi estivi o meno…per adesso promossa a pieni voti! 🙂

    Ciao ciao

    • Ciao 🙂 grazie per aver commentato! 🙂
      Anche io ero una gran Lush-Addicted e per un periodo di tempo ho utilizzato quasi esclusivamente i loro prodotti! 🙂 Quindi capisco perfettamente come un profumo, un campioncino, una sniffata in bottega possano rapire una persona xD Sono profumi irresistibili *_*

      Quindi alla fine hai comprato Regina di Rose? A me nel complesso sembra idratante, ma in estate non saprei… col sole ed il mare magari un po’ d’idratazione in più non guasterebbe! :O
      Comunque hai ragione… la persistenza del profumo cambia da pelle a pelle e mi sa che la mia è di quelle che lo perdono subito T_T

  • Cosmetics And Makeup Review

    Ciao! Ti ho appena scoperta e ti seguirò volentieri anche in futuro (di certo via Feedly e Bloglovin).
    Io ho avuto modo di provare un paio di campioncini regalatimi in negozio e sono rimasta stregata dall’odore che, su di me, dura tantissime ore, anche se, ovviamente, si affievolisce un po’ col passare del tempo, ma rimane decisamente presente e mi fa pensare al miele e alle rose.
    Come idratazione mi sembra non eccessivo, ma adattissimo a chi è di fretta 🙂
    Mi piace il tuo blog e mi piace anche lo stile grafico e descrittivo: continua così! E, se ti va, passa a trovarmi: mi farebbe molto piacere 😉

    • Ciao! ^_^
      Mi fa molto piacere leggere il tuo commento *_*

      Beata te che ti rimangono i profumi sulla pelle ;_; sulla mia è difficile che rimangano a lungo purtroppo!
      Concordo, come idratazione non sarà paragonabile ad una bella crema idratante, ma lascia comunque la pelle morbida morbida 🙂

      Ti ringrazio tantissimo per i complimenti *-*, sono già passata da te e ti seguirò con piacere anche io!! ^___^

      • Cosmetics And Makeup Review

        Mah, di solito pure a me rimangono poco sulla pelle, ma in questo caso è stato decisamente diverso, fortunatamente.
        Per i complimenti, mi pare il minimo: te li meriti (e, all’inizio della “carriera” da blogger, fanno di certo piacere ^_^)

        • Io continuerò a tentare finchè non troverò qualcosa che mi rimanga sulla pelle xD

          (Sì, un sacco *-* sei troppo gentile!! :*)