Recensione: Addolcilabbra (burro labbra) – Alkemilla

Uno dei miei cosmetici preferiti è il burrocacao: le mie labbra sono molto sensibili e si seccano e screpolano con una facilità estrema, quindi il burrocacao per me è fondamentale. Adoro provarne tanti diversi, perchè mi piace cambiare “gusto” e mi piace averli sempre a portata di mano, dovunque io sia (ne tengo uno in borsa, uno sulla scrivania, uno sul comodino per la notte, e così via…).
Oggi vi parlerò dell’ Addolcilabbra alla Menta di Alkemilla, che sto usando da un paio di settimane!
Di questo brand vi ho già parlato nel post dedicato all’ottimo Balsamo alla Lavanda e Eucalipto (per saperne di più clicca qui!!!).

Addolcilabbra Alkemilla Burrocacao Inci

 

INFO SUL BRAND

ric

 «Quando abbiamo immaginato Alkemilla Eco Bio Cosmetic, ci siamo accorti che… la Natura l’aveva già creata»

ALKEMILLA Eco Bio Cosmetic è un’azienda Italiana che produce un’ampia gamma di cosmetici biologici, quali shampoo, balsami, detergenti, creme per il viso e per il corpo, profumi e solari. L’obiettivo dell’azienda è quello di offrire prodotti sicuri per la persona e rispettosi di ambiente ed animali, ed infatti i cosmetici che produce sono certificati ICEA (Istituto per la Certificazione Etica ed Ambientale), VeganOk (clicca qui per saperne di più) e Lav (lega anti vivisezione). Inoltre, sono testati su Nickel, Cromo e Cobalto con una presenza di metalli pesanti pari allo 0,0001%.

Alkemilla utilizza:

– Fitoestratti, acque floreali e componenti naturali ricavati da piante in coltivazione biodinamica, biologica e selvatica;
– Emulsionanti vegetali eudermici;
– Antiossidanti naturali;
– Tensioattivi ad azione schiumogena leggermente ridotta e ottima attività detergente;
– Conservanti natural-identici, cioè sostanze che si trovano uguali in natura;
– Mucillagini vegetali;
– Prodotto Biologico: il metodo di produzione biologico considera l’intero ecosistema agricolo impiegando le migliori pratiche ambientali, sfrutta la naturale fertilità del suolo, promuove le biodiversità e la salvaguardia delle risorse naturali, esclude l’ utilizzo di OGM, si avvale di criteri rigorosi per la salvaguardia dell’ ambiente, delle persone, del benessere degli animali e dello sviluppo rurale (REGOLAMENTO – CE – N. 834/2007).

Di seguito, vi scrivo alcuni interessanti punti che ho letto sul sito!

Alkemilla dice NO a:
SILICONI: derivati del silicio, spesso impiegati perché donano piacevolezza alla texture. Sensibilizzanti e occlusivi, nell’ INCI compaiono come Dimethicone, PEG 10 Dimethicone o Methicone. Mascherano problematiche di pelle e capelli avvolgendoli come in una patina di cellophane, peggiorandone l’aspetto non appena se ne sospende l’ impiego.
ACRILATI: sostanze filmogene ad effetto barriera “innaturale” fra epidermide e ambiente. Composti da molecole estranee a quelle costituenti lo strato idrolipidico, ostacolano “la respirazione” della cute, intrappolando germi e potenzialmente irritanti e allergizzanti.
PETROLATI: lipidi ricavati da idrocarburi ottenuti dal petrolio, utilizzati come solventi, emollienti, veicolanti o funzionali, ma potenzialmente cancerogene. Il più diffuso? PARAFFINUM LIQUIDUM, veicolante economico da scaffale che non irrancidisce, costo irrisorio per le aziende e alta resa a lungo termine.
EDTA: Acido Etilen Diammino Tetracetico. Giunto in mare in seguito a scarichi di consumo, a contatto con mercurio e metalli pesanti vari, si scioglie e viene assorbito dai pesci. Finiti sulle nostre tavole ed ingeriti possono condurre al saturnismo.
BHT e BHA: antiossidanti di sintesi tra i più famosi, ma potenti disturbatori endocrini.
PROPYLEN GLICOLE: umettante utilizzato per tardare la dispersione di umidità dalla pelle, evita che il cosmetico si secchi.
SLS: Sodium Lauryl Sulphate. È un tensioattivo: la sua funzione è di abbassare la tensione superficiale dell’ acqua permettendo che la cute venga bagnata, rimuovendo sporco e parte grassa che verranno rimossi con il risciacquo. È stato ritrovato nelle cellule che costituiscono il tessuto cancerogeno.
PARABENI: conservanti e antimicrobici. Si dividono in quattro forme: Ethyl, Methyl, Buthyl e Prophyl; influenzano notevolmente il tasso di estrogeni nell’ organismo.

QUI trovate il catalogo generale! QUI i rivenditori di questo Brand! 😉

 

CHE COS’E’ UN “ADDOLCILABBRA”?

 

addolcilabbra alkemilla opinioni

Un “addolcilabbra” è un burro per le labbra prodotto artigianalmente, dalle proprietà emollienti ed idratanti, grazie agli oli vegetali biologici di Ricino, Girasole e Nocciola, e dalle proprietà protettive, conferite dalla cera di Candelilla e Carnauba.

Hanno tutti la stessa formulazione, cambia solo la profumazione (tranne per quanto riguarda l’Addolcilabbra neutro che invece non è profumato).

Gli Addolcilabbra Alkemilla sono disponibili nei gusti:

CANNELLA
CIOCCOLATO BIANCO
VANIGLIA
LIME
MENTA
NEUTRO

Sul sito si legge:

Gli Addolcilabbra Alkemilla sono burri labbra ad azione idratante e protettiva, grazie alla sinergia di oli vegetali biologici e cere vegetali.
Sono certificati ICEA, Lav, Vegan Ok e testati su nichel, cromo e cobalto.

Certificazioni:

• ICEA – Istituto per la Certificazione Etica e Ambientale

I Cosmetici Bio Ecologici sono prodotti ottenuti senza l’impiego di sostanze vietate, come PEG, parabeni, petrolati, siliconi, SLS, SLES, coloranti artificiali, OGM, etc. Essi contengono materie prime da agricoltura biologica e biodinamica certificate.

• ICEA-LAV – Stop ai test su animali

Certificazione di conformità allo Standard Internazionale ‘Non testato su animali’ che fissa i criteri per garantire una politica aziendale “Cruelty Free” con attenzione alla sperimentazione delle singole materie prime.

• VeganOK

Nessuna sostanza o parte utilizzata per la realizzazione dei prodotti certificati VeganOK è di origine animale o comporta per la sua produzione l’uccisione, la detenzione o lo sfruttamento di animali.

• Test su Nickel, Cromo e Cobalto

Inoltre, gli Addolcilabbra (e gli altri prodotti Alkemilla) sono testati su Nickel, Cromo e Cobalto, con una presenza di metalli pesanti non superiore allo 0,0001%.

 

COME SI USA

 

Si usa come un normale burrocacao: si applica sulle labbra, al fine di idratarle e proteggerle, ogni volta che se ne sente la necessità.

 

COME SI PRESENTA

 

Gli Addolcilabbra sono contenuti nei classici flaconi a stick e non presentano contenitore secondario (scatolina o confezione esterna), il che comporta un minor impiego di materiali per l’imballaggio. Preferisco questo tipo di packaging poichè è sicuramente più pratico ed igienico rispetto alle jar, che permettono di prelevare il prodotto solo con le dita.

Il flaconcino contenete il burro labbra Alkemilla è in plastica ed è lungo circa 6,5cm.
Si compone di due parti: una bianca, contenete il burro, ed una azzurro chiaro, che funge da copertura. Sul flacone troviamo delle scritte bianche, stampate direttamente sul coperchio, senza l’ausilio di etichette (ciò comporta un minor impiego di materiali).

Sul coperchio troviamo il Brand ed il nome del prodotto (nel mio caso “Addolcilabbra Menta”).

Addolcilabbra Alkemilla 6

 

Ruotando il flaconcino compaiono le certificazioni, il codice a barre, un indirizzo, il PAO e il Mobius Loop (clicca qui per saperne di più).

Addolcilabbra Alkemilla 7

Addolcilabbra Alkemilla 1

Particolare del Flacone

 

Ruotando ancora il flaconcino, compaiono l’INCI e la quantità.
E’ importante che sul coperchio sia riportato l’INCI, visto che non vi è packaging esterno, nè foglietti illustrativi da consultare.

Addolcilabbra Alkemilla 5

Addolcilabbra Alkemilla 9

Particolare del Flacone

 

Quando viene acquistato, l’Addolcilabbra è sigillato con un piccolo adesivo recante il nome del produttore, il quale impedisce l’apertura accidentale del prodotto e garantisce che altri non l’abbiano aperto prima di chi lo acquista. Rimuovendo l’adesivo, potrebbero restare dei residui di colla sul tappo, come si vede nelle foto qui in basso. Per rimuoverli potete provare ad usare un solvente, oppure, potete tagliare l’adesivo orizzontalmente con delle forbici o un taglierino ed eliminare del tutto il problema.

addolcilabbra alkemilla inci

Addolcilabbra Alkemilla

 

Quando lo si apre per la prima volta, il burro fuoriesce leggermente dal flaconcino; ciò non comporta alcun problema.

Addolcilabbra Alkemilla 2

Per fare uscire il burro basta ruotare la base verso destra.
Esso si presenta ben solido, opaco e di colore giallino.
Per quanto riguarda la consistenza, questo burro non è morbido, ma nemmeno eccessivamente duro. Direi che ha una consistenza abbastanza solida e corposa, perfetta per chi non ama prodotti troppo morbidi.
Il profumo di menta di questo Addolcilabbra è dolce, fresco e gradevolissimo; è abbastanza intenso e lo si percepisce immediatamente dopo aver rimosso il coperchio, ma non si sente più una volta applicato sulle labbra.
La profumazione ricorda tantissimo le gomme da masticare Brooklyn.

Addolcilabbra Alkemilla 3

 

INGREDIENTI E PROPRIETA’

 

Alcuni ingredienti contenuti in questo burro labbra sono:

Olio di Ricino (Ricinus Communis Seed Oil): dalle spiccate proprietà rinforzanti e ristrutturanti, è spesso usato per la cura ed il trattamento di ciglia e capelli. Utile nel trattamento di capelli secchi, opachi, sfibrati e rovinati. Aiuta a prevenire le doppie punte. Sulla pelle, previene la disidratazione ed ha azione emolliente e nutriente.

Burro di Cacao (Theobroma Cacao Seed Butter): ha spiccate proprietà emollienti ed è spesso impiegato in prodotti per la cura delle labbra screpolate e della pelle secca, sulla quale ha un benefico effetto nutriente.

Olio di Girasole (Helianthus Annuus Seed Oil): ha un’azione idratante, nutriente ed emolliente. Inoltre è un antiossidante naturale e protegge la pelle dai radicali liberi.

Olio di Nocciola (Corylus Avellana Seed Oil): ricco di vitamina A ed E, ha proprietà nutrienti ed idratanti, antinfiammatorie e cicatrizzanti. Ha anche proprietà rigeneranti ed è indicato in caso di pelle irritata e/o secca. Grazie all’attività sebo-regolatrice e purificante è indicato anche in caso di pelle acneica e capelli grassi. Penetra bene nella pelle: non unge.

Questo burrocacao contiene anche: delle cere, fra cui la Candelilla Cera e la Copernicia Cerifera Cera (o Cera Carnauba), le quali vengono spesso impiegate per conferire una consistenza più solida e rigida a stick e rossetti; l’Hydrogenated Vegetable Oil, che è una sostanza derivata dall’olio di palma dalle proprietà emollienti; il Cetyl Ricinoleate, di origine vegetale, è un emolliente non comedogeno che dona una texture setosa nei cosmetici in cui si trova.

 

LA MIA ESPERIENZA

 

Quando uscirono gli Addolcilabbra, ricordo che non vedevo l’ora di provare quello al Cioccolato Bianco, essendo io una golosona patologica, ma purtroppo nel negozio bio in cui lo volevo prendere era finito ed alla fine ho deciso di prendere il gusto Menta.

CONSISTENZA e APPLICAZIONE

Addolcilabbra Alkemilla 4

Quando l’ho provato per la prima volta, la superficie del burro era abbastanza dura e si spalmava con un po’ di difficoltà; usandolo si era pure formata una piccola depressione al centro dello stick, come se i bordi fossero induriti.
Ora che ho consumato la parte superiore, la consistenza è migliorata notevolmente e la stesura è più scorrevole e confortevole sulle labbra. Anche i lati dello stick sono più morbidi e la depressione centrale è sparita. Rimane comunque un burro dalla consistenza ben solida rispetto, per esempio, al Balsamo Idratante e Protettivo della Vivi Verde (per saperne di più clicca QUI!!!).

Sempre dal punto di vista della consistenza, ho notato è che a tratti il mio burro è “granuloso“. E’ proprio quando arrivo in prossimità di questi “granuli” che il burro mi sembra più difficile da applicare.

Addolcilabbra Alkemilla

 

In generale, gli Addolcilabbra hanno una consistenza più solida e duretta rispetto ai classici burri labbra.
Durante i mesi caldi, questa caratteristica diventa un punto di forza poichè ci permette di portarci lo stick in borsetta senza la paura di ritrovarlo completamente sciolto!

 

IDRATAZIONE

Per le mie esigenze l’idratazione di questo burro sembrerebbe media, tuttavia ha buone proprietà emollienti.
La maggior parte delle volte provo sollievo applicandolo, soprattutto se ho un inizio di arrossamento dovuto al freddo.
Ma la cosa che mi piace di più di questo Addolcilabbra è la sua funzione di “barriera“: ha la capacità di proteggere le labbra dal vento e dal freddo invernali: grazie alla sua consistenza corposa e densa, esso forma una sorta di velo protettivo sulle labbra. Proprio per questo motivo è molto utile portarlo sempre con sè quando si esce!

Tuttavia, ho notato che quando lo applico, a volte, dopo poco tempo sento le labbra strane, come se il burro si fosse leggermente asciugato e mi lasciasse la sensazione di labbra ruvide, “raggrinzite”, tanto che sento la necessità d’inumidirle con la lingua e di riapplicare il burro. Ciò non capita spesso, ma solo di rado.
La maggior parte delle volte mi lascia le labbra morbide a lungo, anche se, una volta rimosso, le labbra non sembrano particolarmente idratate.

Ho provato ad usarlo anche come impacco notturno, cioè ne ho applicato un po’ di più del solito e sono andata a letto: il giorno dopo era scomparso del tutto, ma non ho percepito le labbra particolarmente morbide.

Mi è piaciuto molto l’effetto “rinfrescante” di questo burrocacao applicato dopo uno Scrub Delicato alle Labbra (per saperne di più clicca qui!!!). *_*

 

DURATA

Sulle mie labbra la durata è molto buona: resiste bene per qualche ora, soprattutto se si fanno più passate.
Il fatto che duri a lungo è sicuramente una cosa molto importante, perchè impedisce la perdita di umidità e protegge, facendo da barriera, le labbra.

 

RESA FINALE

Il burro ha un finish luminoso, molto leggero e discreto. Sulle labbra è molto confortevole, non risulta “appiccicoso” e le lascia morbide.
Il profumo all’inizio è molto forte ed intenso, va scemando col passare dei giorni, ma non sparisce mai del tutto.
Quando lo si applica, non si percepisce alcun odore o sapore sulle labbra e questo è molto importante per chi non ama sentire dei profumi troppo a lungo sulla pelle.

Addolcilabbra Alkemilla 0

 

CONCLUSIONE

Questo Addolcilabbra mi piace moltissimo per la sua buona attività protettiva: applicandolo lascia sulle labbra uno strato burroso che protegge fisicamente le labbra dagli agenti atmosferici, impedendo che perdano la naturale umidità.  Inoltre ha un buon effetto emolliente sulle mie labbra, che mi dà subito sollievo quando lo applico sulle labbra che tirano!
Per questi motivi, questo Addolcilabbra è diventato il mio burrocacao da borsetta, perchè lo voglio avere con me quando sono fuori casa ed ho bisogno di protezione e sollievo!
Ritengo possa essere adatto a chi non ha grossi problemi di secchezza e vuole semplicemente proteggere le labbra dal freddo e dal vento!
A molti può sembrare un po’ troppo duro, ma posso dire che man mano che lo si usa la stesura diviene più scorrevole e confortevole.

 

I MIEI PRO E CONTRO

 

PRO

– Ottimo profumo.
– Emolliente.
– Buona attività protettiva da vento e freddo.
– Buona durata.

CONTRO

– Idratazione media.
– A volte, sensazione di labbra “ruvide”.

 

RICAPITOLANDO

 

Consistenza: duretta, corposa
Idratazione: media
Durata: buona
Resa: finish poco lucido, nessun odore o sapore sulle labbra

Nome – Addolcilabra Menta
Marca – Alkemilla
Tipologia – Burro Labbra
Costo – €2,90
Quantità – 5 ml
PAO – 6M
Reperibilità – Potete trovarlo dai rivenditori Alkemilla e sugli e-store ecobio come Bioeco Shop, SweetEco, Cuccioli D’uomo, Only Bio, Laula Beauty, Mio Bio Shop, Easyncool,  (Per la lista completa degli store ecobio che potrebbero rivendere questo brand clicca qui.)
Certificazioni – Icea, Icea-Lav, VeganOK, Test su Nickel, Cromo e Cobalto.
INCI – RICINUS COMMUNIS (CASTOR) SEED OIL (*), CETYL RICINOLEATE, CANDELILLA CERA, COPERNICIA CERIFERA CERA [COPERNICIA CERIFERA (CARNAUBA) WAX], HYDROGENATED VEGETABLE OIL, ISOAMYL LAURATE, THEOBROMA CACAO (COCOA) SEED BUTTER (*), HELIANTHUS ANNUUS (SUNFLOWER) SEED OIL (*), CORYLUS AVELLANA (HAZEL) SEED OIL (*), AROMA [FLAVOR], LIMONENE.
*da agricoltura biologica / from organic agricolture

L’Isoamyl Laurate non è di origine naturale e probabilmente è giallo per questo.

Il Limonene, naturalmente presente nelle scorze degli agrumi, è giallo poichè è potenzialmente sensibilizzante.


  • Foffy

    In genere io uso il burrocacao alla menta in estate, quando ho bisogno di una sensaione rinfrescante e non primariamente idratante. Forse le altre profumazioni sono diverse anche come consistenza 😉

    • Io non avevo mai provato un burrocacao alla menta… e devo dire che mi è piaciuto moltissimo come gusto!! *_*
      Da quello che ho capito, l’INCI è uguale per tutti, quindi non penso che la consistenza cambi… però sicuramente ne proverò un altro, giusto per fare la prova 😀